Archivio tag: 2011

Ipotesi astronomiche sulla “stella” dei Magi

L'adorazione dei Magi. Giotto Cappella degli ScrovegniLa Società Astronomica Fiorentina (S.A.F.) – Onlus, nell’ambito delle serate divulgative pubbliche, organizza per martedì 20 dicembre 2011 alle ore 21,15, presso la nostra sede, la conferenza dal titolo:

Ipotesi astronomiche sulla “stella” dei Magi

A cura del dott. Emiliano Ricci

Durante il periodo natalizio, su ogni presepe brilla una “stella”. È l’astro che, secondo la tradizione, guidò i Magi verso il luogo di nascita di Gesù. Ma questa “stella” rappresenta un fenomeno realmente accaduto? Che cosa era: una cometa, una supernova, una congiunzione planetaria? Da secoli storici e astronomi si affannano per cercare di dare risposta a questa domanda, che si accompagna a un altro grande quesito: qual è la vera data di nascita di Gesù?

Ingresso libero e gratuito.

Incontro di Astronomia

Pianeta MarteIl prossimo incontro di Astronomia per i GS dell’associazione SAF, si svolgerà il Giovedì 15 Dicembre 2011 alle ore 21.15

presso l’aula di astronomia “Francesco Marsili” della Scuola Media Statale “Eugenio Barsanti” in Via Lunga, 94 (zona Le Torri) di Firenze.

Saranno presentati i seguenti argomenti:

  1. Come comunicare con le Civiltà Extraterrestri.
    Se vi sono civiltà extraterrestri come comunicare con loro?
  2. Marte il pianeta Rosso – Una relazione di Andrea Tirinnanzi.
    Marte, il Pianeta Rosso: Data la sua vicinanza alla Terra e’ stato oggetto di fantasie sulla possibilità che ospitasse forme di vita intelligente. Ma,come vedremo,questo non e’ possibile perché e’ un pianeta arido con temperature che vanno da -140° a +20° C e con frequenti tempeste di polvere che lo ricoprono totalmente. Possiede il più ampio vulcano del Sistema Solare, l’Olympus Mons e una frattura che estende per 5000 Km chiamata Valles Marineris. Quando andremo su Marte? Ci sono per adesso missioni robotizzate che apriranno la strada a questa nuova era per l’uomo.
  3. Argomenti Vari Richiesti da parte dei presenti.
  4. A seguire dibattito per approfondire domande e dubbi.

L’ingresso è libero e qualora avete amici o conoscenti interessati all’argomento, potete invitarli a partecipare alla serata.

Alla scoperta del cielo. BiblioteCaNova Isolotto sotto le stelle.

Costellazione di OrioneIn collaborazione con la BiblioteCaNova Isolotto la Società Astronomica Fiorentina presenterà Martedì 29 Novembre 2011 alle ore 21:00, al quarto piano della biblioteca, in Via Chiusi 4/3a Firenze (zona Isolotto) un incontro pubblico.

In sintesi il programma della serata:

  • Esistono pianeti nati all’esterno del nostro sistema solare?
    La ricerca di pianeti nati al di fuori del sistema solare è sempre stata per gli scienziati un sfida irresistibile; pur tuttavia l’obiettivo di tale ricerca cioè la eventuale presenza di forme di vita su altri mondi solo negli ultimi decenni ha iniziato a suggerire ipotesi e a fornire qualche risposta adeguata .A questo riguardo il 6 Marzo 2009 dalla base di Cape Canaveral (Florida) è stata lanciata una sonda molto particolare chiamata Keplero che avrà il compito di scoprire entro il 2015-2016 pianeti di dimensioni uguali alla Terra e nati al di fuori del sistema solare: in questi mesi i primi importanti risultati del lavoro svolto dalla sonda Keplero.Le scoperte di Keplero
  • Il cielo d’Inverno
    Orione, con la sua famosissima costellazione, la sua grande nebulosa e le bellissime stelle Betelgeuse e Rigel, il Toro, le Pleiadi, i Gemelli, l’Auriga e la presenza del pianeta Giove costituiscono per il periodo invernale che sta per iniziare una zona di cielo particolarmente affascinante. Dopo brevi e semplici informazioni di orientamento, ovvero come si trova la stella Polare, scopriremo insieme le stelle e le costellazioni invernali più importanti del nostro emisfero e con esse alcuni tra gli oggetti celesti più studiati dagli astronomi.

L’ingresso è libero e gratuito.

Einstein aveva ragione? La ricerca delle onde gravitazionali

La Società Astronomica Fiorentina (S.A.F.) – Onlus, nell’ambito delle serate divulgative pubbliche, organizza per martedì 6 dicembre 2011 alle ore 21,15presso la nostra sede, la conferenza dal titolo:

Einstein aveva ragione? La ricerca delle onde gravitazionali.

A cura del dott. Ruggero Stanga, del  Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Firenze.

Come tutte le teorie che interpretano correttamente i risultati degli esperimenti o delle osservazioni, anche la teoria della Relatività Generale è entrata nella nostra vita di tutti i giorni. Il GPS, ad esempio, funziona in base alle equazioni della Relatività Generale. Come tutte le teorie fisiche è feconda, se prevede fatti nuovi, con i quali si possa confrontare. L’esistenza delle onde gravitazionali è una delle previsioni della Relatività Generale. Esistono? Ne discutiamo.

Osserviamo la nostra stella

La Società Astronomica Fiorentina organizza una mattina di studio e di osservazione del Sole presso la propria sede.

Sabato 17 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, meteo permettendo, osserveremo il Sole al telescopio e spiegheremo che cos’è e come funziona.

In caso di maltempo l’incontro si svolgerà al chiuso (senza osservazioni).

L’iniziativa è dedicata agli alunni della scuola che ci ospita, ma è aperta anche ai loro genitori.

Le Lune della Terra

La Terra e la LunaLa Società Astronomica Fiorentina (S.A.F.) – Onlus, nell’ambito delle serate divulgative pubbliche, organizza per martedì 8 novembre 2011 alle ore 21,15, presso la nostra sede, la conferenza dal titolo:

Le Lune della Terra

A cura del nostro socio Leonardo Malentacchi.

Esistono più Lune della Terra? Chiunque osservando il cielo vede una sola Luna, ma è possibile che in realtà la Terra abbia più di un satellite? A partire dall’immaginazione di teorie pseudoscientifiche, attraverso i miraggi che si sono susseguiti nella storia, gradualmente si arriverà a identificare se esistono altri compagni di viaggio del nostro pianeta.

A seguire una breve esposizione sulla stella Sole a cura di Andrea Tirinnanzi:

Il Sole è la stella più vicina a noi e quindi la sola di cui possiamo vederne la superficie con strumenti anche modesti. Una stella è un immensa sfera di gas, che resta in equilibrio idrostatico per l’effetto della forza di Gravità che contrasta l’espansione dovuta alle reazioni nucleari. Ogni stella è composta in maggior parte da Idrogeno ed Elio e da una piccolissima parte di elementi pesanti, che sono tutti quegli elementi più pesanti, appunto dell’Idrogeno e dell’Elio. Esempio: Calcio, Fosforo, Ossigeno, Carbonio, Azoto e Ferro.
Verrà inoltre esposto il ruolo del Sole nelle antiche culture come quelle Egizie, la sua composizione interna e le Macchie Solari. Per finire una brevissima spiegazione di alcune mie osservazioni delle macchie solari e conclusioni.

L’ingresso è libero e gratuito.

Serata osservativa venerdì 28 ottobre 2011

Le meraviglie del cielo

Venerdì 28/10/2011 alle ore 21:15 siete tutti invitati presso la nostra sede (Via Lunga, 94 Firenze c/o Istituto Comprensivo E. Barsanti) a osservare il cielo con il telescopio e il binocolo.

Osserveremo Giove che è l’unico pianeta attualmente visibile alto in cielo nelle prime ore della notte, e poi M31, il doppio ammasso del Perseo, le Pleiadi e altri oggetti visibili in questa stagione. Impareremo anche come si posiziona un telescopio astronomico per l’osservazione.

In caso di copertura nuvolosa quasi totale la serata verrà rimandata a novembre.

L’ingresso è libero e gratuito.

Alla scoperta del cielo. BiblioteCaNova Isolotto sotto le stelle.

Galassia di AndromendaIn collaborazione con la BiblioteCaNova Isolotto la Società Astronomica Fiorentina presenterà Martedì 25 Ottobre 2011 alle ore 21, al quarto piano della Biblioteca, in Via Chiusi 4/3a Firenze (zona Isolotto) un incontro pubblico dedicato al cielo d’Autunno e al Sistema solare.
In sintesi il programma della serata:

  • Con l’aiuto di filmati e animazioni saranno date tutte le informazioni necessarie per osservare ad occhio nudo e col binocolo le stelle, le costellazioni e gli oggetti celesti più significativi di questo periodo. In particolare per la galassia di Andromeda l’Autunno rappresenta la stagione migliore per una facile osservazione. Anche il pianeta Giove in questi giorni si trova in una posizione del tutto particolare rispetto alla Terra e questo gli consente di brillare con una intensità straordinaria, paragonabile a quella di Venere.
  • Ricostruiamo insieme il Sistema solare:
    ci serviremo di un modellino semplice e di facile realizzazione per ricreare su un tavolo le posizioni attuali di alcuni tra i pianeti del Sistema Solare, questo ci permetterà di capire perché in questi giorni alcuni pianeti (tra cui Giove)si osservano facilmente e perchè altri no (per esempio Saturno). Muovendo (sul tavolo) avanti e indietro i pianeti stessi come pedine di una “dama”, vedremo come variano nel tempo le loro condizioni di osservabilità.
  • Nella parte finale della serata, in caso di condizioni meteo favorevoli, il telescopio ed i binocoli saranno messi a disposizione del pubblico nel piazzale dietro la Biblioteca per una osservazione in diretta del cielo.

L’ingresso è libero e gratuito.

[XXI Settimana della cultura scientifica in Toscana]DONNE E SCIENZA: PASSATO, PRESENTE E FUTURO + Osservazione astronomica

Fabiola GiannottiMartedì 18 ottobre 2011 ore 21:00 presso la nostra sede, in occasione della XXI edizione della settimana della cultura scientifica in Toscana, la S.A.F. presenta una conferenza a cura di Elena Corna, dal titolo “Donne e scienza. Passato, presente e futuro.”, nella quale verrà descritto il rapporto fra donne e scienza, analizzando con esempi storici il contributo, spesso silenzioso, che le donne hanno dato alla conoscenza scientifica.

SaturnoA seguire dalle ore 22:15 una osservazione astronomica pubblica nel piazzale antistante il luogo della conferenza dal titolo “A spasso tra le stelle: Osservazioni astronomiche sotto il cielo di Toscana“. Claudio Filipponi  con i telescopi e i binocoli dell’associazione vi farà scoprire le meraviglie del cielo di questa stagione e vi introdurrà al riconoscimento delle principali costellazioni autunnali.

L’ingresso è libero e gratuito. Si consiglia per l’osservazione all’aperto un abbigliamento adatto alla stagione.

Moonwatch party 2011 (… aspettando le Draconidi)

LunaSabato 8 ottobre 2011 la Società Astronomica Fiorentina aderisce all’evento pubblico mondiale dell’osservarzione della Luna nella stessa serata, l’InOMN International Observe the Moon Night, riproposta da INAF e UAI sul territorio nazionale con la denominazione “The Moonwatch Party“.

Nel corso della serata è atteso anche il massimo dello sciame meteorico delle Draconidi, residui cometari lasciati da vecchi passaggi al perielio della cometa Giacobini Zinner.

La serata si svolgerà al Pratone dell’Olmo (Fiesole, FI), davanti alla pizzeria “Le 4 strade”.
L’appuntamento per raggiungere il luogo di osservazione in comitiva è alle ore 20:30 (puntuali) davanti alla sede dell’associazione.

In caso di meteo avverso la serata avrà ugualmente luogo con lo svolgimento in sede – a partire dalle ore 21:00 – di una conferenza sulle meteore e gli sciami meteorici.

Per informazioni
Email: astrosaf@gmail.com
Telefono: 377 1273573 (dal lunedì al venerdì, dalle 17:00 alle 19:00)