Venerdì 30 giugno ore 19.30 – Asteroid Day

La presidente del Gruppo Astrofili Montelupo, Maura Tombelli, ex socia SAF, prolifica scopritrice di asteroidi (ne ha scoperti 198 e battezzati 88) ha deciso di assegnare ad uno di questi il nome di Francesco Pedani.

gruppo

Francesco Pedani fu presidente della SAF e da “appassionato divulgatore ed esperto didatta ha dedicato tutto il suo tempo libero all’astronomia ed alla sua diffusione, con impegno e tenacia, oltre che con le sue grandi qualità di comunicatore, sempre preciso e rigoroso”. “Francesco è sempre stato un punto di riferimento per tutti in associazione, uno stimolo a migliorarsi, un esempio da prendere.” “La nostra associazione, aveva trovato in Francesco l’espressione più sincera del volontariato, condotto con spirito di servizio ed a costo anche di sacrifici e di rinunce personali, ma sempre con estremo entusiasmo.” (Emiliano Ricci)

Alcune delle iniziative portate avanti da Francesco Pedani:
- nel 1993, in collaborazione con Marco Falorni, la proposta di cambio del nome da Gruppo Astrofili Osservatorio di Piazzano (GrAOP) a Società Astronomica Fiorentina (SAF), dando all’associazione un’impronta più fiorentina e più orientata alla divulgazione;
- l’acquisto del planetario (che ora porta il suo nome) e l’organizzazione, assieme a Francesco Marsili (anche lui ex presidente della SAF), di molti cicli di lezioni;
- l’avvio, nel 1990, di una collaborazione con il Comune di Firenze per organizzare cicli di conferenze di astronomia al Parterre (iniziativa andata avanti per anni);
- l’organizzazione di numerosi cicli di conferenze con tutti i quartieri di Firenze (quando ancora erano 14) e con diversi comuni limitrofi, anche in sedi prestigiose (ad es. il Teatro Romano di Fiesole);
- la collaborazione con il Coordinamento Associazioni Astrofili della Toscana (CAAT), con l’organizzazione e la partecipazione ad eventi in tutta la Toscana;
- l’elezione per un certo periodo a segretario dell’Unione Astrofili Italiani (UAI).

https://www.facebook.com/gruppoastrofilimontelupo/?ref=br_rs&hc_ref=SEARCH&fref=nf

Evento S.A.F. – Giovedì 29 giugno ore 21.00 – Serata osservativa

c/o BiblioteCanova – Via Chiusi 3/4 – Isolotto – Firenze

serata osservativa

La BiblioteCanova dell’Isolotto si trasforma in un vero osservatorio per tutti i curiosi e gli appassionati del cielo! Serate dedicate all’osservazione della volta celeste, con particolare riferimento all’orientamento e all’individuazione delle principali costellazioni e dei pianeti. In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno della biblioteca.


DEVOLVI IL 5 per mille
della tua dichiarazione dei redditi alla
Società Astronomica Fiorentina ONLUS,
potrai contribuire all’acquisto di un nuovo telescopio ed altri strumenti per l’osservazione del cielo.

Segui il link per sapere come fare:
http://www.astrosaf.it/wordpress/?page_id=729

Grazie

Evento S.A.F. – Giovedì 22 giugno ore 21.15 – Gruppo di studio

c/o Punto di Lettura “Luciano Gori” – Via degli Abeti – Isolotto (FI)

“I buchi neri 2^ parte”
di Leonardo Malentacchi

Black_Hole_Milkyway
Probabile aspetto di un buco nero, se posto davanti ad uno sfondo ricco di stelle.
Da notare la luce distorta dalla gravità e l’orizzonte degli eventi.
Il buco è pensato con una massa pari a dieci volte quella del Sole, e visto da 600 km di distanza.
In questa posizione sarebbe necessaria un’accelerazione pari a 4 × 108  g per mantenere il distacco costantemente.
 

Evento S.A.F. – Mercoledì 14 giugno ore 21.15 – Apertura biblioteca/Serata osservativa

Aula “Francesco Marsili” c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)

bibliotecaserata osservativa

Per sapere se abbiamo il libro che ti interessa puoi consultare:
– il nostro sito, sotto la voce del menu Biblioteca: questo è il link
– la pagina di ricerca del circuito SDIAF, al quale siamo affiliati: questo è il link

Si invitano soci e sostenitori a segnalare titoli di libri, naturalmente inerenti gli argomenti da noi trattati, che possano servire ad ampliare l’offerta della nostra biblioteca. Lo potete fare scrivendo a: bibliotecario@astrosaf.it. Grazie per la collaborazione.

*     *     *     *     *

In caso di maltempo la serata osservativa verrà sostituita da attività didattica in sede.
Verranno affrontati alcuni argomenti inerenti il telescopio (come si monta, la messa in stazione, i vari tipi di ottiche, la differenza tra le varie montature, ecc.), altri strumenti (astrolabio) e l’uso del software Stellarium.


DEVOLVI IL 5 per mille
della tua dichiarazione dei redditi alla
Società Astronomica Fiorentina ONLUS,
potrai contribuire all’acquisto di un nuovo telescopio ed altri strumenti per l’osservazione del cielo.

Segui il link per sapere come fare:
http://www.astrosaf.it/wordpress/?page_id=729

Grazie

Evento S.A.F. – Martedì 6 giugno ore 21.15 – Conferenza di astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)
 “Il bosone di Higgs”
del Dott. Giovanni Della Lunga

1024px-CMS_Higgs-event

Simulazione Geant4 di un evento in un acceleratore di particelle che dovrebbe generare un bosone di HiggsLucas Taylor / CERNhttp://cdsweb.cern.ch/record/628469

 

stemma comune sesto
con il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino (FI)


DEVOLVI IL 5 per mille
della tua dichiarazione dei redditi alla
Società Astronomica Fiorentina ONLUS,
potrai contribuire all’acquisto di un nuovo telescopio ed altri strumenti per l’osservazione del cielo.

Segui il link per sapere come fare:
http://www.astrosaf.it/wordpress/?page_id=729

Grazie

Evento S.A.F. – Giovedì 18 ore 21.15 – Gruppo di studio

c/o Punto di Lettura “Luciano Gori” – Via degli Abeti – Isolotto (FI)

“I buchi neri”
di Leonardo Malentacchi

Black_Hole_Milkyway
Probabile aspetto di un buco nero, se posto davanti ad uno sfondo ricco di stelle.
Da notare la luce distorta dalla gravità e l’orizzonte degli eventi.
Il buco è pensato con una massa pari a dieci volte quella del Sole, e visto da 600 km di distanza.
In questa posizione sarebbe necessaria un’accelerazione pari a 4 × 108  g per mantenere il distacco costantemente.
 

Evento S.A.F. – Martedì 16 maggio ore 21.15 – Conferenza di archeo-astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)
Presentazione del libro:
“Le Porte del cielo, percorsi di luce nelle chiese romaniche toscane”
di Simone Bartolini

portecieloev

Il volume nasce dalla necessità di ritrovare qualcosa di speciale, da troppo tempo caduto nell’oblio, all’interno delle chiese romaniche, ovvero il simbolismo più profondo che i primi cristiani attribuivano alla luce, in particolare nel giorno di Pasqua o in momenti come l’alba e il tramonto dell’equinozio di primavera e dei solstizi.
Di tutte le chiese misurate ne vengono presentate e documentate 44 con illuminazioni particolari, quasi tutte scoperte dall’autore. Qui i fasci luminosi che rischiarano i luoghi più sacri come la cripta, l’altare e la zona absidale della chiesa, simboleggiano la presenza tangibile del Cristo nel tempio a Lui dedicato: luogo privilegiato d’incontro tra Dio e l’Uomo.