CONFERENZE DI ARCHEO-ASTRONOMIA

QUARTO (*) MARTEDI’ DEL MESE

 Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)

Da settembre 2015, in aggiunta alle gite archeo-astronomiche (effettuate già da molti anni) è stato creato questo appuntamento (escluso agosto e dicembre), dove ricercatori e appassionati possono presentare con (*) cadenza bimestrale, una conferenza su questo argomento. 
L’intento di questa iniziativa è quella di fornire un’occasione di incontro per coloro che vogliono presentare le loro ricerche, scambiare idee e informazioni su antichi progetti astronomici.
Per meglio razionalizzare tali dati verrà creato un database, dove chiunque potrà segnalare un sito archeo-astronomico e fornire informazioni in modo da permettere di conoscere meglio il nostro territorio creando un background di conoscenze da cui partire per nuove ricerche.
Queste conferenze sono disponibili, in formato digitale, alla consultazione dei soci che ne facciano richiesta. 

Potranno, inoltre, essere segnalate anche le meridiane permettendo così la loro individuazione e valorizzazione.  Questi strumenti, ormai ridotti ad un ruolo puramente estetico, hanno origini molto antiche è per molto tempo sono state l’unico sistema per la misurazione del tempo. Superato dai moderni orologi permane comunque il fascino del gioco di ombre e luci guidate da un progetto umano volto ad imbrigliare i raggi del sole verso la conoscenza dell’orario e delle stagioni. 


 Per informazioni, telefona o spedisci un’e-mail: i contatti QUI   –  Per iscriversi alle nostre newsletter: fai click QUI 


ARGOMENTI DELLE CONFERENZE DI ARCHEO-ASTRONOMIA
Titolo Relatore
Il mistero della Volta Celeste in San Lorenzo Andrea Tirinnanzi
La “Tina” dell’Omo salvatico Giovanni Nocentini
L’osservatorio astronomico della Piramide di Bomarzo (AA) Leonardo Malentacchi
- Ipotesi di chiesa orientata in equinoziale nell’isola di Capraia (AA)                      Prof. Enrico Calzolari
Il Sasso del Regio: un calendario luni-solare (AA) Dott. Stefano Carboni 
San Miniato a Monte a Firenze: la Basilica dei Solstizi  Simone Bartolini
Un’importante tempio etrusco nei dintorni di Arezzo e il suo particolare orientamento astronomico Giovanni Nocentini
1. Stonehenge Davide
2. La misura del tempo nella Firenze di Cosimo I: l’anno tropico e la misura impossibile di E. Danti” Simone Bartolini
La groma e la centuriazione romana a Firenze Mauro Bacci
L’astronomia della Basilica di San Francesco in Assisi  Giovanni Nocentini
Poggio Rota: un osservatorio astronomico scavato nel tufo  Prof. Enrico Calzolari
presentazione del libro: “Le Porte del Cielo: Percorsi di luce nelle chiese Romaniche Toscane” Simone Bartolini
Un osservatorio astronomico in Albania Giovanni Nocentini
Il Sasso del Regio in territorio di Stia, nel Casentino Prof. Enrico Calzolari
Le porte del cielo. Percorsi di luce solstiziale nelle chiese romaniche toscane Simone Bartolini
Integrazione antropologica allo studio dei siti di S. Lorenzo al Caprione (Lerici-La Spezia) e del Sasso del Regio (Casentino-AR)  Giovanni Nocentini
Da Baratti all’Adriatico: il solstizio in un’importante direttice viaria dell’epoca estrusca Giovanni Nocentini
La Via Lattea e Cassiopea presso Italici ed Etruschi Giovanni Nocentini
Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email