Archivio mensile:gennaio 2017

Eventi S.A.F. – Martedì 7 febbraio ore 21.15 – Conferenza di astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)

 “Il Campo Magnetico: un inquietante ‘potere occulto’ nel Cosmo”
di Francesca Bacciotti – INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Magnetosphere_renditionIl campo magnetico terrestre fa da scudo alla superficie della Terra dalle particelle cariche del vento solare.
È compresso dal lato del giorno (ovvero del Sole) a causa della forza delle particelle in avvicinamento,
mentre è esteso dal lato della notte.
NASA – http://sec.gsfc.nasa.gov/popscise.jpg
Artist’s rendition of Earth’s magnetosphere.

Se ne parla poco, e non si osserva facilmente,  ma il campo magnetico è spesso alla base di fenomeni spettacolari  che avvengono  nei più diversi oggetti celesti, fenomeni che altrimenti non potrebbero avere una logica spiegazione. Dalle macchie solari alle aurore boreali, dal collasso delle nubi per la formazione delle stelle alla generazione dei jets supersonici nel cuore delle galassie attive, il campo magnetico e’ un attore fondamentale, ma di natura elusiva e per certi aspetti misteriosa. In questo intervento cercheremo di esplorare il ruolo del campo magnetico, che costituisce uno degli aspetti più complessi ed intriganti della fisica cosmica.

Evento S.A.F. – Giovedì 26 gennaio ore 21.00 – Serata osservativa

c/o BiblioteCanova – Via Chiusi 3/4 – Isolotto – Firenze

serata osservativa

La BiblioteCanova dell’Isolotto si trasforma in un vero osservatorio per tutti i curiosi e gli appassionati del cielo! Serate dedicate all’osservazione della volta celeste, con particolare riferimento all’orientamento e all’individuazione delle principali costellazioni e dei pianeti. In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno della biblioteca.

Eventi S.A.F. – Giovedì 19 gennaio ore 21.15 – Gruppo di studio

c/o Punto di Lettura “Luciano Gori” – Via degli Abeti – Isolotto (FI)

“Nane bianche” di Leonardo Malentacchi

240px-Sirius_A_and_B_Hubble_photo.editted

L’immagine, ripresa dal Telescopio spaziale Hubble, mostra il sistema di Sirio;
in basso a sinistra è visibile la nana bianca Sirio B (segnata dalla freccia), al centro Sirio A. (HST, NASA/ESA)

Eventi S.A.F. – Mercoledì 11 gennaio ore 21.15 – Apertura della biblioteca e Serata osservativa

Aula “Francesco Marsili” c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)

bibliotecaserata osservativa

Per sapere se abbiamo il libro che ti interessa puoi consultare:
– il nostro sito, sotto la voce del menu Biblioteca: questo è il link
– la pagina di ricerca del circuito SDIAF, al quale siamo affiliati: questo è il link

Si invitano soci e sostenitori a segnalare titoli di libri, naturalmente inerenti gli argomenti da noi trattati, che possano servire ad ampliare l’offerta della nostra biblioteca. Lo potete fare scrivendo a: bibliotecario@astrosaf.it. Grazie per la collaborazione.

*     *     *     *     *

In caso di maltempo la serata osservativa verrà sostituita da attività didattica in sede.
Verranno affrontati alcuni argomenti inerenti il telescopio (come si monta, la messa in stazione, i vari tipi di ottiche, la differenza tra le varie montature, ecc.), altri strumenti (astrolabio) e l’uso del software Stellarium.

Eventi S.A.F. – Martedì 10 gennaio ore 21.15 – Conferenza di astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. Agnoletti” – Via Ragionieri, 47 – Sesto F.no (FI)

 “61 Cygni: storia della prima distanza stellare”
di Riccardo Cappelletti

260px-61-cygni

61 Cygni ripresa dall’ESO Online Digitized Sky Survey

Ripercorreremo la storia di come l’uomo ha misurato, per la prima volta, la distanza della terra da una stella al di fuori del sistema solare. Approfondiremo inoltre la metodologia usata per il calcolo, metodo già usato d Eratostene per calcolare il diametro terrestre, e di come il misterioso e affascinante numero pi greco compaia in tale calcolo.