Archivio mensile:febbraio 2016

Evento S.A.F. – Martedì 1° marzo ore 21.15 – Conferenza di Astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. E. Agnoletti” – Sesto F.no (FI)

“GW150914: la prima rivelazione diretta di onde gravitazionali”
del prof. Ruggero Stanga

lisa_leaflet-400x396

Ormai, anche le onde gravitazionali sono entrate fra le prove a favore della Teoria della Relatività Generale, e comincia l’era della Astronomia Gravitazionale. Che cosa sono, come vengono prodotte, perché è stato così difficile rivelarle, quali informazioni ci aspettiamo di ottenere.

Evento S.A.F. – Giovedì 25 febbraio ore 21.00 – Serata osservativa

“La BiblioteCanova sotto le stelle”

serata osservativa

La BiblioteCanova dell’Isolotto si trasforma in un vero osservatorio per tutti i curiosi e gli appassionati del cielo! Serate dedicate all’osservazione della volta celeste, con particolare riferimento all’orientamento e all’individuazione delle principali costellazioni e dei pianeti.
In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno della biblioteca.

Saluti a tutti i soci e simpatizzanti,

A molti sarà capitato di sentire che in questi giorni è avvenuto l’annuncio della scoperta della prima rilevazione del passaggio di una perturbazione gravitazionale. Questo annuncio entrerà sicuramente nella storia, nei libri di scuola. Questa scoperta ha una portata nel mondo della fisica enorme, finalmente mette a fuoco e consolida le conferme delle attuali teorie. Sono passati 100 anni da quando Albert Einstein nel 1916 predisse l’esistenza delle onde gravitazionali come conseguenza della sua teoria della Relatività Generale. In quel periodo nacque l’astronomia a gravitazione come un’estensione di analisi di quella elettromagnetica (luce e raggi x, gamma, infrarossa, radio e altre bande). Purtroppo non avevano ancora costruito alcun rilevatore adeguato che potesse essere in grado di avere la sensibilità necessaria a partire con questa nuova tipologia di osservazioni e convalidare la nuova teoria. Oggi ce l’abbiamo fatta, LIGO è un laboratorio che ha raggiunto la sensibilità per cominciare a osservare di tanto in tanto qualche fenomeno. Anche VIRGO (Cascina-PISA) ha la capicità di osservare qualche evento. Fra qualche decennio la sensibilità verrà migliorata con il progetto LISA e un giorno si potrà osservare perfino la radiazione gravitazionale come si osserva quella luminosa, osservare i vari corpi celesti indipendentemente dalla loro emissione di luce e mappare l’universo con altri occhi. Il caso ha voluto che il prossimo primo martedi del mese 1 Marzo, alla SAF, presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore A.M.E. Agnoletti, Via Ragionieri n.47 a Sesto Fiorentino, si terrà una conferenza proprio sulle onde gravitazionali. Il relatore è il Prof. Ruggero Stanga che riveste un ruolo importante per la ricerca in quanto è stato dal 1997-2002 responsabile della costruzione degli accelerometri per il damping inerziale dei SuperAttenuatori di VIRGO. Dal 2003 è nello studio, costruzione ed utilizzo di un sistema di isolamento a più gradi di libertà per test a terra relativi agli esperimenti spaziali LISA PF e LISA, sistemi per la rilevazione delle Onde Gravitazionali. Questa conferenza sarà un’occasione per poter fare le domande ad un ricercatore che ha partecipato alla realizzazione dei sensori e agli studi sulle Onde Gravitazionali.

A presto
Leonardo Malentacchi

Rinnovo quota associativa 2016

 

Gentilissima socia, gentilissimo socio, gentilissimo simpatizzante

E’ aperta la campagna di iscrizione per l’anno 2016 alla Società Astronomica Fiorentina Onlus.

Per la S.A.F. questo è un anno speciale in quanto abbiamo cambiato la nostra sede, infatti abbiamo stipulato una nuova convenzione con il Liceo Scientifico Agnoletti di Sesto Fiorentino.

Per quelli che ancora non l’hanno potuto fare, consigliamo di visitare la nostra nuova sede come è stata allestita presso l’Istituto Istruzione Superiore “A.M.E. Agnoletti”, in Via Ragionieri, 47 a Sesto Fiorentino, saremmo lieti di illustrare personalmente la disposizione della nuova sede e le attività che abbiamo intrapreso.

Il rinnovo può essere eseguito tramite pagamento di 25 Euro nei seguenti modi:
1) direttamente durante le varie attività della Società Astronomica Fiorentina Onlus (vedi)
2) tramite bollettino postale:
C/C n. 86479995
Intestato a: Società Astronomica Fiorentina
Causale: Rinnovo Quota Sociale 2016
3) tramite bonifico bancario:
Coordinate bancarie: IT62 G076 0102 8000 0008 6479 995
Intestato a: Società Astronomica Fiorentina
Causale: Rinnovo Quota Sociale 2016
Nei casi di pagamento con bollettino postale o bonifico bancario la copia del versamento deve essere inviata tramite e-mail al tesoriere (tesoriere@astrosaf.it) o al segretario (segretario@astrosaf.it).

Grati per la tua attenzione e sostegno, ti invitiamo a partecipare alle varie attività.
Per migliorare le nostre proposte ti preghiamo di farci pervenire eventuali progetti, critiche o suggerimenti sugli argomenti di interesse o attività, via mail o nell’occasione dei nostri prossimi incontri.
Grazie.

Cordiali Saluti dalla Società Astronomica Fiorentina Onlus

Evento S.A.F. – Martedì 2 febbraio – Conferenza di astronomia

c/o I.I.S. “A.M. E. Agnoletti” – Via Ragionieri,47 – Sesto Fiorentino (FI)

Europa ed i suoi enigmi di Andrea Tirinnanzi

europa1

Nel Sistema Solare si trova un corpo celeste, più precisamente un satellite di Giove, molto interessante e che è salito alla ribalta per la possibile presenza di un oceano di acqua liquida sotto i ghiacci che lo ricoprono. Vedremo come la vide chi la scoprì, guarderemo da vicino i particolari della sua superficie, studieremo il suo interno ed i fenomeni ad esso connessi. Esistono pianeti extrasolari gemelli di Giove? E missioni spaziali dirette verso Europa? Riusciremo a capire se nelle profondità del suo oceano possa essersi sviluppata una qualsiasi forma di vita, anche a livello batterico ? Cosa cambierebbe nella consapevolezza umana qualora riuscissimo ad individuarla?

Addio a Francesco Palla, ex direttore di Arcetri

Francesco Palla2

Un grave lutto ha colpito la comunità scientifica fiorentina e la Società Astronomica Fiorentina.
Un nostro collaboratore e amico, il professor Francesco Palla, è scomparso improvvisamente mercoledì scorso nella sua camera d’albergo a Rolle, mentre si trovava in Svizzera per una riunione al Council della European Astronomical Society.
E’ stato uno dei più brillanti astrofisici italiani, uno dei massimi esperti al mondo di formazione stellare e dei sistemi planetari. Nato a Roma nel 1954, aveva 62 anni.
E’ stato per sei anni direttore dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, fra il 2005 e il 2011.

Era un appassionato divulgatore e come tale ha svolto moltissime conferenze anche per la nostra associazione.
Ricordiamo e salutiamo per l’ultima volta il nostro Francesco che ci mancherà moltissimo.

Il Presidente Società Astronomica Fiorentina