Archivio mensile:marzo 2013

Serata osservativa venerdì 29 marzo 2013

Venerdì 29/3/2013 alle ore 21:15 siete tutti invitati presso la nostra sede (Via Lunga, 94 Firenze c/o Istituto Comprensivo E. Barsanti) a osservare il cielo con il telescopio e il binocolo.

Osserveremo la Luna , Giove e i suoi satelliti, la nebulosa di Orione, le pleiadi e altri oggetti visibili al momento.

In caso di copertura nuvolosa quasi totale la serata verrà rimandata all’ultimo venerdì di aprile 2013.

L’ingresso è libero e gratuito.

Incontro di Astronomia Giovedì 21 Marzo 2013 + 25 Anni SAF

La Luna rossaGiovedì 21 Marzo dopo la festa del 25° anniversario della fondazione della SAF, alle ore 21:30 avrà luogo la serata di approfondimento di Astronomia.

Si ricorda che alle 20:30 la serata sarà aperta dal discorso del Presidente e seguita da un rinfresco. Se il tempo lo permetterà si proverà ad osservare la cometa C/2011 L4 (Pan-STARRS) ed a seguire il seguente programma del GS:

  1. Relazione sulle “Le misure della LUNA”.
    Le misure della distanza e del diametro della Luna sono state oggetto fin dall’epoca degli antichi Greci. Viaggio attraverso i primi e gli ultimi metodi di misura.
  2. Argomenti a richiesta dei presenti.

A seguire dibattito sui temi trattati.

L’incontro si svolgerà presso l’aula di astronomia “Francesco Marsili” della Scuola Media Statale “Eugenio Barsanti” in Via Lunga, 94 (zona Le Torri) di Firenze.

Qualora avete amici o conoscenti interessati all’argomento, potete invitarli a partecipare alla serata.

Il Naviglio di Galileo: Conferme sperimentali della Teoria della Relatività Generale

Lente gravitazionale

Lente gravitazionale

La Società Astronomica Fiorentina (S.A.F.) – Onlus, nell’ambito delle serate divulgative pubbliche, organizza per martedì 9 aprile 2013 alle ore 21,15, presso la sede, la conferenza dal titolo:

Il Naviglio di Galileo: Conferme sperimentali della Teoria della Relatività Generale

Relatore: Giovanni Della Lunga

Non ci sono dubbi sul fatto che la teoria della relatività catturi l’immaginazione. Non soltanto ha modificato radicalmente la nostra maniera di concepire l’universo, ma svela anche un buon numero di fatti sorprendenti: basti pensare ad alcuni fra i principali argomenti che affronteremo nel corso del nostro incontro come i buchi neri e le onde gravitazionali. Vedremo inoltre come oggi, in seguito alle numerose conferme, alcuni effetti previsti dalla teoria sono ormai così ben compresi da essere già divenuti nuovo ed utilissimo strumento di indagine per gli astrofisici e i cosmologi.

Ingresso libero e gratuito.