Evento S.A.F. – Mercoledì 10 agosto ore 20.00 – Serata osservativa

c/o Parco Fluviale Fabrizio de André, Pontassieve (FI) – manifestazione “Estate al Parco”

“E quindi uscimmo a rivedere le stelle”

serata di informazione divulgativa scientifico-culturale. Prendendo come spunto la notte di S. Lorenzo, tutto quanto riguarda l’osservazione di stelle, pianeti, l’universo e la loro formazione.

La postazione S.A.F. è presso il ristorante Giropizza: ingresso con auto dal sottopasso a metà della via Algeri, tra la caserma dei Carabinieri e il magazzino Penny Market.

programma pontassieve

Evento S.A.F. – Giovedì 28 luglio ore 21.00 – Serata osservativa

c/o BiblioteCanova“La BiblioteCanova sotto le stelle

serata osservativa

La BiblioteCanova dell’Isolotto si trasforma in un vero osservatorio per tutti i curiosi e gli appassionati del cielo! Serate dedicate all’osservazione della volta celeste, con particolare riferimento all’orientamento e all’individuazione delle principali costellazioni e dei pianeti. In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno della biblioteca.

Evento S.A.F. – Mercoledì 20 luglio ore21.30 – Presentazione del film

c/o Auditorium FLOG, Via M. Mercati 24/b – zona Poggetto (FI)

proiezione del film documentario ‘Astrosamantha – la Donna dei record nello spazio’

astrosamantha

Samantha Cristoforetti è stata la prima donna ad aver trascorso 199 giorni, 15 ore e 42 minuti nello spazio e anche la prima ad aver percorso oltre 130 milioni di chilometri. È la prima donna italiana nello spazio ed è l’astronauta ESA in missione ASI e capitano pilota dell’Aviazione Militare ad aver trascorso più giorni consecutivi nello spazio in un’unica missione. In questo documentario accompagna lo spettatore lungo tutto il percorso che l’ha portata a raggiungere questi risultati.
Ingresso € 1,00 (a favore dell’organizzatore), gratis per i soci FLOG

La Società Astronomica Fiorentina ONLUS avrà il piacere di introdurre la serata.

 

Evento S.A.F. – Mercoledì 13 luglio ore 21.15 – Apertura biblioteca e Serata osservativa

Aula di astronomia “Francesco Marsili” c/o I.I.S. “A.M. E. Agnoletti” – Sesto F.no (FI)

 

 biblioteca   serata osservativa

 Si invitano soci e sostenitori a segnalare titoli di libri, naturalmente inerenti gli argomenti da noi trattati, che possano servire ad ampliare l’offerta della nostra biblioteca. Lo potete fare scrivendo a: bibliotecario@astrosaf.it
Grazie per la collaborazione.


 

Evento S.A.F. – Venerdì 8 luglio ore 21.15 – Corso di osservazione

Aula di Astronomia “Francesco Marsili” c/o I.I.S. “A.M. E. Agnoletti” – Sesto F.no (FI)

Corso di osservazione: osservazione e fotografia su Giove, Luna e Saturno

serata osservativa

In caso di maltempo l’evento si svolgerà nell’Aula ‘Francesco Marsili’ dell’associazione. L’argomento trattato sarà inerente alle ‘tecniche e software necessario per migliorare le immagini astronomiche’.

DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA
SOCIETA’ ASTRONOMICA FIORENTINA ONLUS

per info: vedi la pagina

Evento S.A.F. – Martedì 5 luglio ore 21.15 – Conferenza di astronomia

Aula Magna c/o I.I.S. “A.M. E. Agnoletti” – Sesto F.no (FI)
“Radiazione cosmica” del Dr. Pasquale Blasi – INAF – Osservatorio Astronomico di Arcetri

220px-Hessballon
Hess di ritorno dal suo volo in mongolfiera nell’agosto 1912

Circa un secolo fa, Victor Hess, in un leggendario volo in pallone aerostatico, scopriva la natura cosmica della radiazione ionizzante che affascinava gli scienziati già dalla fine del ‘700. Erano tempi straordinari: la natura particellare della materia stava solo allora diventando più chiara, ma si pensava che esistessero solo protoni, elettroni e fotoni. La scoperta dei raggi cosmici aprì allora le porte alla scoperta del misterioso mondo delle particelle elementari da un lato, e dall’altro stimolò le più varie ipotesi sull’origine di questa radiazione. La ricerca in questo settore si è evoluta enormemente ed oggi osserviamo i raggi cosmici nel mentre che la Natura li accelera. Ma per ogni mistero chiarito altre domande sorgono e stimolano ancora una volta la nostra curiosità scientifica. Vi mostrerò come queste particelle possono essere prodotte durante esplosioni di supernova, come si propagano sino a noi e come la radiazione cosmica di energia più elevata osservata a Terra debba essere originata in sorgenti al di fuori della nostra Galassia, in ambienti estremi, che solo ora stiamo cominciando a comprendere.